CONTATTA LO STUDIO
Pbx con ricerca automatica: 0692959901

Omicidio Fortugno, giallo sul medico-boss

Si indaga sui tabulati. La moglie nessun dubbio, erano motivi di lavoro - La vittima ha parlato per 31 volte al telefono con Giuseppe Pansera, prima che diventasse latitante

Corriere della Sera - 21 ottobre 2005 - di Fiorenza Sarzanini

REGGIO CALABRIA — Contatti che riemergono dal passato. E che adesso potrebbero fornire nuovi spunti nell'inchiesta sull'omicidio di Francesco Fortugno, il vicepresidente del consiglio regionale ucciso a Locri, mentre usciva da un seggio delle primarie, domenica scorsa. Sono i dati sulle telefonate avvenute tra il politico assassinato ed esponenti del clan mafioso dei Morabito; in particolare Giuseppe Pansera, il genero del boss della 'ndrangheta Giuseppe Morabito conosciuto come «Tiradritto». E' un medico in servizio alla Asl di Melito Portosalvo, centro della costa ionica, arrestato nel febbraio del 2004 in un…

1 2